Non tagliateci la lingua

Tagli, tagli e tagli. Il personale delle scuole di ogni ordine e grado si sta mobilitando in tutta la provincia di Modena per protestare contro i tagli all'organico previsti per l'anno prossimo. Certamente non tutti i genitori otterranno il tempo prolungato anche se ne hanno fatto espressa richiesta, certamente molti insegnanti resteranno senza lavoro o con un lavoro più precario e meno vantaggioso, certamente molti studenti avranno una scuota "tagliata": con meno ore di lezione e meno soldi a disposizione. Questo ricadrà su laboratori, progetti, compresenze, disponibilità degli insegnanti, del personale amministrativo e dei collaboratori.
Approfondirò questo tema quando le scelte operate dal governo e dalle amminiatrazioni locali in materia saranno definitive o più chiare. Per ora vorrei puntare il dito su un'altra realtà, legata a quella della scuola sul piano legale e amministrativo, ma che pochi associano a questa. Si tratta dei Centri Territoriali Permanenti.

Quello di Modena è un "centro amico" per me, in quanto Rosalia Italia (che è tra gli intervistati del video che vedrete) mi ha aiutato in modo fondamentale nella realizzazione del progetto Modena extra... ordinaria.

Guardate in questo video quale sorte è riservata a questo centro per l'anno prossimo.


NON TAGLIATECI LA LINGUA from Fuori.tv on Vimeo.