What a feelin'!


Quest'estate ho visto per la prima volta Flashdance. Conoscevo già la colonna sonora e avevo ovviamente già visto alcune celeberrime scene nelle quali Jennifer Beals si esibisce in danze scatenante, ma quest'estate finalmente ho potuto apprezzare l'opera nella sua interezza.

Checché ne pensi Nanni Moretti (vedi Caro Diario) la storia della bella saldatrice non mi pare una simbolica rivincita del proletariato, bensì la vergognosa ascesa di una raccomandata!

Ammetto che Alex - questo il nome della protagonista del film - protesta debolmente quando scopre che il suo amante e datore di lavoro Nick sta cercando di facilitare la sua ammissione all'accademia di danza attraverso le sue conoscenze. Tuttavia, alla fine accetta di essere raccomandata e di fatto viene ammessa al provino grazie agli agganci dell'amante.

Il provino naturalmente viene superato brillantemente grazie alle sue mirabolanti capacità di danzatrice, ma... Come dormirà la notte Alex? Sarò pure bacchettona ma secondo me "take your passion and make it happen" non significa "fatti raccomandare" ma piuttosto "arrangiati".

Comunque, se anche voi siete feticisti della canzone di Irene Cara e del look anni ottanta d.o.p. di Jennifer Beals cliccate qui!