I nuovi modenesi


Sto portando avanti un progetto che riguarda la città di Modena. Da sempre sono interessata allo spazio, e in particolare all'ambiente urbano, alle città. Quando ho presentato alla Casa delle culture un progetto sulla mia città, ho pensato che sarebbe stato più interessante farla ritrarre da quelli, tra i miei concittadini, che spesso non sono considerati tali perchè sono stranieri o di origine straniera. Ora sono già alle ultime fasi del progetto che ho ideato 3 o 4 anni fa, e sto intervistando persone di età diverse e con storie diverse, accomunate soltanto dalla residenza a Modena e dall'esperienza di vita in almeno due paesi.
Molto di ciò che sto vivendo in questo momento non potrà essere trasposto nel libro, dato che non ho intenzione di trascrivere dettagli troppo intimi delle vite di chi incontro, e dato che non sarà possibile raccontare l'accoglienza calorosa che molti degli intervistati mi hanno riservato. Sto incontrando per la prima volta o rientrando in contatto con persone interiormente molto ricche, generalmente aperte e ospitali. Proprio oggi pomeriggio ho reso visita a una famiglia di marocchini che mi ha accolto con un calore (e una montagna di dolci) inimmaginabile. Spero che almeno un po' di queste emozioni si trasmettano al librodi prossima uscita...